Domotica

 La domotica è nata nel corso della terza rivoluzione industriale allo scopo di studiare, trovare strumenti e strategie per:

 
• Migliorare la qualità della vita;
• Migliorare la sicurezza[1];
• Semplificare la progettazione, l’installazione, 
   la manutenzione e l’utilizzo della tecnologia;
• Ridurre i costi di gestione;
• Convertire i vecchi ambienti e i vecchi impianti.
 
L’edificio intelligente, con il supporto delle nuove tecnologie, permette la gestione coordinata, integrata e computerizzata degli impianti tecnologici (climatizzazione, distribuzione acqua, gas ed energia, impianti di sicurezza), delle reti informatiche e delle reti di comunicazione, allo scopo di migliorare la flessibilità di gestione, il comfort, la sicurezza e per migliorare la qualità dell’abitare e del lavorare all’interno degli edifici. 
È bene notare che la domotica non sempre consente di ottenere risparmi energetici in abitazioni private[2], anzi il consumo stesso del sistema domotico potrebbe aumentare il fabbisogno energetico dell’abitazione. Grazie alla domotica, potranno essere adoperati impianti di questo genere, in altri contesti quali: ospedali, case per persone disabili, oppure nelle aziende per gestire l’illuminazione notturna, supervisionare un impianto fotovoltaico, ecc…
 
(Fonte: Wikipedia, l’enciclopedia libera.)
 

Vantaggi

• Risparmio Energetico

• Qualità dell’illuminazione
• Qualità dell ‘aria
• Comfort
 

Nel De Amicis

Building Automation

Il sistema di regolazione climatica e di domotica prevede la gestione di tutti i dispositivi connessi in rete bus KNX ed è dedicato sia al controllo del riscaldamento e raffrescamento degli ambienti che alla gestione dell’illuminazione dei vari ambienti.

Con tale sistema sarà possibile ottenere un micro clima ottimale negli ambienti con la garanzia del massimo risparmio energetico e per l’illuminazione una gestione ottimizzata della luminosità in base alla presenza di persone e alla luce naturale.